Bevande Vegetali

Riso Omega 3 + calcio bio

bevanda di riso italiano

Acquista
€2,36anzichè €3,37
30% di sconto
Condividi su:
categoria:

Riso bio Omega 3 + calcio è una bevanda vegetale completa e digeribile che, grazie all'esclusivo processo di lavorazione del chicco di riso intero, preserva tutte le sue proprietà originali. Il suo buon sapore, naturalmente dolce, la rende ideale per tutta la famiglia. Naturalmente priva di lattosio, è un'ottima alternativa nei casi di intolleranza al latte. E' inoltre fonte di acidi grassi Omega 3  estratti dall'olio di lino. L'acido alfa linolenico (Omega 3) contribuisce al mantenimento di corretti livelli di colesterolo nel sangue.
Pr raggiungere l'effetto benefico sul colesterolo è necessario assumere 2 g al giorno di acido alfa linolenico. La presenza di calcio, di origine vegetale, aiuta inoltre a mantenere ossa e denti sani

Consigli d'uso
Matt Riso bio Omega 3 + calcio è ideale al naturale come bevanda fresca e dissetante in qualsiasi momento della giornata; insieme a thè o caffè arricchisce colazione e merenda. Il suo gusto delicato la rende un ottimo alleato per la preparazione di salse dolci e sfiziose ricette.

Agitare bene prima dell'uso


Logo AB Prod

logo Vegan

... non solo bio 

• prodotto Vegetale
• con Omega 3 e Calcio 
• senza Lattosio
• senza Glutine
• senza Zuccheri aggiunti°
• a basso contenuto di Sale
• a basso contenuto di Grassi
• solo Riso italiano

° Contiene naturalmente zuccheri


Prodotto in Italia  |  Confezione da 1000 ml


Matt ti aiuta a riciclare

Brick: POLIACCOPPIATO (C/PAP 84)
Tappo: POLIETILENE (HDPE 2)

Verifica le disposizioni del tuo Comune


Acqua, riso intero italiano* (17%), olio di semi di girasole spremuto a freddo*, olio di semi di lino* (0,55%), calcio di origine vegetale (da alga lithothamnium calcareum), aromi naturali, sale marino.
* da agricoltura biologica

Informazioni nutrizionali per 100 ml
Energia 258 kJ
  61 kcal
Grassi 1 g
    di cui acidi grassi saturi 0,1 g
    di cui acidi grassi monoinsaturi 0,3 g
    di cui acidi grassi polinsaturi 0,6 g
Carboidrati 13 g
    di cui zuccheri 6 g
Fibre <0,5 g
Proteine <0,5 g
Sale 0,1 g
Calcio 120 mg (15% VNR**)

Il contenuto di acido alfa linolenico (Omega 3) per 100 ml di prodotto è di 0,3 g

**VNR: Valori Nutritivi di Riferimento

Agitare prima dell'uso, dopo l'apertura conservare in frigo e consumare entro 3/4 giorni. L'eventuale presenza di piccoli grumi è segno di naturalità della bevanda in quanto nessun additivo viene aggiunto durante la lavorazione, ciò non pregiudica in nessun modo il gusto e la sicurezza del prodotto. Conservare in luogo fresco e asciutto al riparo dalla luce.

RISO:

Oryza sativa - pianta erbacea annuale della famiglia delle Graminaceae, di origine asiatica.
Il riso rappresenta il secondo cereale più importante al mondo. I popoli orientali si nutrono quasi esclusivamente di riso. In Italia è stato introdotto nel Medio Evo, poi è stato ampliamente coltivato in Lombardia e Piemonte; qui la sua coltivazione è stata facilitata grazie alla elevata disponibilità di terreni pianeggianti e riccamente irrigati. È un’ottima fonte di carboidrati, in particolare amido, ed una discreta quantità di proteine. Il principale vantaggio del riso è la completa assenza di glutine. Si rende quindi particolarmente adatto ai soggetti che non possono ingerire alimenti contenenti tale proteina.

CALCIO - Ca:

Il calcio è un minerale essenziale per il nostro organismo, è, infatti, il maggior costituente di ossa e denti.
I derivati del latte sono le fonti alimentari più ricche di calcio seguiti da ortaggi verdi, broccoli e alcuni pesci.
Il calcio contribuisce alla coagulazione del sangue, al metabolismo energetico, alla funzione muscolare, alla neurotrasmissione, alla funzione degli enzimi digestivi, interviene nel processo di divisione e di specializzazione delle cellule, è , inoltre, necessario per il mantenimento della struttura ossea e dei denti.

LITHOTHAMNIUM CALCAREUM:

Il Lithothamnium è un’alga rossa appartenente alla famiglia delle Corallinacee. La sua struttura è a forma di albero lungo parecchi centimetri con i rami di pochi centimetri, per tale motivo sembra un corallo. Cresce in Bretagna sui fondi marini ad una profondità di circa 30 metri. La sua crescita è molto lenta così da darle il tempo necessario ad assorbire molti nutrienti dall’acqua marina, come il calcio e il magnesio, e trattenerli grazie alla sua elevata porosità. L’alga Lithohamnium viene utilizzata come fonte di calcio per arricchire i prodotti alimentari oppure per gli integratori.

OLIO SEMI DI LINO:

L'olio di semi di lino si ottiene dalla spremitura dei semi brunastri della pianta di lino, Linum usitatissimum.
E' ricco di acidi grassi polinsaturi essenziali omega 3 e omega 6 e pertanto viene utilizzato come ingrediente di numerosi alimenti arricchendone le proprietà nutrizionali.
L'olio di lino è utile per favorire il fisiologico metabolismo dei lipidi e il mantenimeto dell'integrità e delle funzionalità delle membrane cellulari, viene quindi utilizzato come principio attivo di numerosi integratori alimentari.
Viene, inoltre, utilizzato dall'industria cosmetica nei prodotti per la cura dei capelli che grazie alle sue proprietà ristrutturanti e nutrienti diventano subito morbidi e lucenti.

OMEGA 3:

Gli omega-3 sono una famiglia di acidi grassi polinsaturi indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo. I principali acidi grassi del gruppo omega-3 sono:
- l’acido α-linolenico (ALA) - acido grasso essenziale
- l’acido eicosapentaenoico (EPA)
- l’acido docosaesaenoico (DHA)
Gli acidi EPA e DHA possono essere sintetizzati dall’organismo umano a partire dall’acido ALA, ma solamente in piccole quantità.

ACIDI GRASSI POLINSATURI:

Acidi grassi contenenti due o più doppi legami, detti anche insaturi. Sono principalmente contenuti nei grassi di origine vegetale e si distinguono prevalentemente in 2 famiglie:
- gli Omega 6, di cui l’acido linoleico è il più diffuso.
- gli Omega 3, di cui il principale rappresentante è l’acido alfa linolenico, che è anche uno degli acidi grassi essenziali.

ACIDI GRASSI MONOINSATURI:

Acidi grassi contenenti un unico doppio legame tra due atomi di carbonio.
Si trovano prevalentemente negli oli vegetali tra cui l’olio d’oliva e sono considerati grassi "buoni", in quanto contribuiscono al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue.

ACIDO ALFA-LINOLENICO:

E' un acido grasso polinsaturo essenziale appartenente alla serie degli omega 3 e deve, quindi, essere assunto con l'alimentazione, in quanto l'organismo umano non è in grado di sintetizzarlo. E' contenuto principalmente in alcuni semi vegetali (lino, canapa, noci, soia, girasole) e di conseguenza nei loro prodotti derivati (oli e lecitine).
L'acido alfa-linolenico contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue.

INTOLLERANZA AL GLUTINE:

Vedi Celiachia

GLUTINE:

Il glutine è una miscela proteica che si forma dall'unione delle due proteine gliadina e glutenina, tipiche di alcuni cerali, in presenza di acqua ed energia meccanica. Il glutine conferisce agli impasti viscosità ed elasticità ed è determinante per il processo di lievitazione e panificazione. La quantità e la qualità del glutine è un importante indice per valutare l'indice di forza di una farina e la sua attitudine alla panificazione.
Il glutine per alcune persone predisposte, genera una nota malattia chiamata celiachia (vedi celiachia).

INTOLLERANZA AL LATTOSIO:

L’intolleranza al lattosio è una condizione in cui il consumo di latte e latticini provoca una reazione non allergica che si manifesta con disturbi gastrointestinali come gonfiore, dolore crampiforme e saltuaria diarrea. Il lattosio è il carboidrato contenuto nel latte. Normalmente, l’enzima chiamato lattasi, presente nell’intestino tenue, scompone il lattosio in zuccheri più semplici (glucosio e galattosio) che entrano poi in circolo nel sangue. Quando l’attività enzimatica è ridotta, il lattosio non viene scomposto e viene trasportato nell’intestino crasso dove viene fermentato dai batteri presenti in quella parte del corpo. La quantità di latte e latticini tale da determinare sintomi di intolleranza è molto variabile. Molti soggetti che hanno una ridotta attività intestinale della lattasi possono bere un bicchiere di latte senza alcun problema. Analogamente, i formaggi stagionati, che hanno un basso contenuto di lattosio, e i prodotti a base di latte fermentato, come lo yogurt, sono in genere ben tollerati. Inoltre, l’introduzione costante di cibi contenenti lattosio nell’ambito dei pasti induce un progressivo adattamento e la riduzione della quantità totale di lattosio ingerita in un solo pasto può migliorare la tolleranza negli individui sensibili.

LATTOSIO:

È un carboidrato contenuto nel latte ed è costituito da due monosaccaridi, il glucosio e il galattosio. Il lattosio rappresenta il 98% degli zuccheri presenti nel latte.
Oltre che nel latte può essere anche contenuto nei suoi derivati (formaggi e yogurt).

ALIMENTI BIO-FUNZIONALI:

Sono alimenti che oltre alla garanzia del biologico, soddisfano funzionalità specifiche per aiutare i singoli individui a raggiungere ogni giorno il benessere desiderato. Sono ricchi di nutrienti preziosi e/o privi di alcuni elementi che possono alterare il buon funzionamento dell’organismo per rispondere alle necessità di chi ha particolari esigenze nutrizionali.

ALIMENTI DA AGRICOLTURA BIOLOGICA:

Sono prodotti ottenuti da ingredienti provenienti dall’omonimo metodo, il quale vieta categoricamente l’utilizzo di sostanze chimiche di sintesi in ogni fase della coltivazione, della trasformazione e dello stoccaggio. Il processo produttivo è regolamentato dal regolamento CE 834/2006 (ex. Reg. CE 2092/91). I prodotti biologici sono certificati dagli Organismi di Controllo riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole.