Erboristeria

Finocchio Carbone Anice

gonfiori addominali

Acquista
Condividi su:
categoria:

Alimentazione disordinata e frettolosa, stress e altri fattori, possono essere causa di una eccessiva formazione di gas a livello gastrointestinale. La natura ci viene in aiuto con piante da sempre conosciute per le loro proprietà in grado di contrastare questi fastidiosi disturbi.
Il Finocchio e l'Anice favoriscono la digestione e regolarizzano la motilità intestinale favorendo l'eliminazione dei gas spesso responsabili di tensione addominale.  
Il Carbone vegetale, dalle riconosciute proprietà, completa la formulazione del prodotto. Le compresse di Finocchio Carbone Anice Matt&diet mantengono inalterate tutte le caratteristiche dei principi vegetali utilizzati, favorendo un'azione benefica per favorire l'eliminazione di aria in eccesso a livello dello stomaco e dell'intestino

Confezione da 40 compresse in blister

Modalità d'uso
Si consiglia l'assunzione di 1 o 2 compresse al giorno, preferibilmente dopo i pasti, con un bicchiere d'acqua.


Prodotto in Italia  |  Confezione da 28 g


Matt ti aiuta a riciclare

Scatola, foglietto: CARTA

Blister: INDIFFERENZIATA

Verifica le disposizioni del tuo Comune


Finocchio plv. (Foeniculum vulgare Mill., frutti), Anice stellato plv. (Illicium verum Hook. f., frutti), agente di carica: cellulosa microcristallina; zucchero, Carbone vegetale, maltodestrine, agente antiagglomerante: biossido di silicio, amido di mais, Finocchio o.e. (Foeniculum vulgare Mill., olio), Anice stellato o.e. (Illicium verum Hook. f, olio).

Contenuti medi per 100 g per 2 compresse
Finocchio plv 21,4 g 300 mg
Finocchio o.e. 0,7 g 10 mg
Anice stellato plv. 21,4 g 300 mg
Anice stellato o.e. 0,7 g 10 mg
Carbone Vegetale 7,1 g 100 mg

 

Conservare in luogo fresco e asciutto. Il termine minimo di conservazione si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. 

FINOCCHIO:

Foeniculum vulgare Mill. - pianta erbacea perenne della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere). La pianta è di origine mediterranea e fiorisce nei mesi estivi. E' ricco di oli essenziali che gli conferiscono il tipico aroma ed espilcano molteplici funzioni.
Il finocchio favorisce la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale e aiuta l'eliminazione dei gas, può essere utilizzato per contrastare i disturbi del ciclo mestruale, per drenare i liquidi in eccesso e per favorire la fluidità delle secrezioni bronchiali.

CARBONE ATTIVO:

Il carbone attivo è un tipo di carbone amorfo preparato attraverso un particolare processo che ne aumenta l'area superificiale conferendogli un'ottima capacità di adsorbimento.
Grazie a questa proprietà il carbone attivo viene utilizzato per diversi imipeghi tra cui: trattamento degli avvelenamenti acuti, come decolorante, nei trattamenti di purificazione di aria e acqua ecc.
Il carbone attivo viene utilizzato in campo terapico come adsorbente gastrointestinale, alcuni studi hanno, infatti, dimostrato che l'assunzione di 1 g di carbone attivo trenta minuti prima del pasto e 1 g subito dopo il pasto favorisce la riduzione dei gas intestinali ed i sintomi ad essi correlati.

ANICE STELLATO:

Illicium verum Hook. f. - pianta tropicale di origine orientale ricca di caratteristici oli essenziali che vengono estratti dai frutti e dai semi.
Viene utilizzata in cucina come spezia e in ambito industriale per la produzione di diversi liquori.
Nella tradizione erboristica è conosciuta per le sue proprietà in grado di favorire la funzione digestiva, la regolare motilità gastrointestinale, l'eliminazione dei gas, la fluidità delle secrezioni bronchiali e per il benessere di naso e gola.

AEROFAGIA:

L’aerofagia è una disfunzione dell’apparato digerente, consistente nella tendenza ad ingoiare aria, che va nello stomaco in quantità eccessiva. In condizioni fisiologiche normali l’eccessiva deglutizione avviene durante i pasti, quando oltre al cibo si ingurgita anche aria.

FLATULENZA:

Questo disturbo provoca emissione di gas prodotti nel colon. Non è dovuto all’ingestione di aria dalla bocca, ma alla fermentazione di carboidrati non assorbibili (fibre) e da disturbi dell’assorbimento di alcuni nutrienti (es. lattosio che non viene scisso ed assorbito dalle pareti intestinali, ma viene fermentato dalla flora batterica con conseguente formazione di eccessive quantità di gas).

METEORISMO:

È una condizione per la quale nel canale digerente (stomaco e intestino) si accumulano sacche di aria. Oltre che fastidioso, il disturbo può essere anche doloroso, specialmente quando il gas si accumula nell’intestino. Esso può essere dovuto all’ingestione di aria (es. parlare mentre si mangia oppure masticare a lungo chewing-gum) oppure l’assunzione di elevate quantità di alimenti fermentabili, come le fibre non idrosolubili.