Questo sito utilizza cookie tecnici ed equiparati per consentirti una migliore navigazione.
Se vuoi saperne di più clicca qui Cookies.

LIQUIRIZIA

Glycyrrhiza glabra- è una pianta erbacea perenne alta fino a un metro appartenente alla famiglia delle Leguminose. E’resistente al gelo, e cresce principalmente nell’Europa meridionale in terreni calcarei e/o argillosi. La pianta sviluppa un grosso rizoma da cui si estendono stoloni e radici, lunghi due metri. Della liquirizia vengono usate le radici di piante di tre-quattro anni, raccolte durante la stagione autunnale ed essiccate. La radice di liquirizia è digestiva e antinfiammatoria gastrica grazie alla presenza dell’acido glicirretico e dei flavonoidi che aumentano la secrezione della mucosa, svolgendo contemporaneamente su di essa, in caso di infiammazione, un’azione lenitiva e cicatrizzante. Alla Liquirizia si attribuisce anche un’azione lassativa grazie alla presenza di mannite. La mannite (mannitolo) è uno zucchero naturale dolcemente lassativo. E’ uno dei pochi lassativi benefici in natura che agisce contro la stipsi attirando acqua nell’intestino e facilitandone lo svuotamento del colon. La liquirizia va assunta saltuariamente, facendo attenzione a non superare il dosaggio di mezzo grammo al giorno di glicirrizina. La glicirrizina, infatti, ha effetti collaterali sull’equilibrio dei sali minerali nel corpo

Prodotti collegati

MATT - INTEGRATORI
Rimedi d’Oriente

Gan Jiang fang

gonfiori addominali